In un Paese alle prese con una crisi economica molto importante, che tiene nella sua morsa l’Italia ormai da diverso tempo, l’unica possibilità per i giovani è di cominciare fin dalle scuole a crearsi una professione in un campo che, fortunatamente, ha risentito meno degli altri degli effetti della crisi.Quello della ristorazione, infatti, è un settore che continua a crescere soprattutto grazie al turismo e che, quindi, ha sempre bisogno di nuove figure professionali da inserire nelle strutture sparse sul territorio.La scuola alberghiera è una soluzione ottimale per chi vuole lavorare subito dopo aver conseguito il titolo di studio che, in questo tipo d’istituto, può essere conseguito anche al terzo anno: non si tratta di un diploma vero e proprio ma di una qualifica professionale, che sebbene indichi le competenze raggiunte, non ha il valore che può avere un diploma di scuola alberghiera quando si presenta un curriculum. La scuola alberghiera è un istituto professionale presente in tutto il territorio: non è particolarmente diffuso e, a differenza di altre tipologie di scuole, è raro trovare più di una scuola alberghiera in ogni città. Inoltre, spesso, i ragazzi sono costretti a fare lunghi viaggi per raggiungere la scuola più vicina, perché non è detto che sia presente in tutte le città.Un istituto alberghiero presenta numerose possibilità per frequentare corsi di formazione professionale per tutte le categorie lavorative del settore ristorativo: dal personale di cucina a quello di sala, fino alle mansioni gestionali, la scuola alberghiera è capace di produrre annualmente centinaia di ragazzi pronti a immettersi nel mondo del lavoro.Ovviamente, come per tutte le professioni, anche in questo caso chi vuole proseguire gli studi può trovare valide possibilità di scelta per implementare la propria cultura e conseguire titoli di studio ancora più elevati e prestigiosi, che non si limitano allo studio didattico, seppure valido, di una scuola alberghiera. Chi ha frequentato una di queste scuole, infatti, si trova spesso avvantaggiato nei corsi professionali, perché ha già acquisito le basi e deve semplicemente perfezionare la tecnica.  Chi abita in Abruzzo, per esempio, può rivolgersi alla Scuola Master di Cucina de L’Aquila, un istituto altamente professionalizzante in cui è possibile conseguire un attestato prestigioso che può essere inserito nel curriculum, e che permette di seguire lezioni tenute da grandi chef e cuochi provenienti da tutta Italia e non solo. Le lezioni d’indirizzo di una scuola alberghiera, inoltre, non si svolgono esclusivamente in aula, sui libri: quest’aspetto è ovviamente importantissimo, ma nell’equilibrio didattico e formativo di un ragazzo che frequenta questa scuola, assume un ruolo di primaria importanza il tempo speso nei laboratori della scuola, che sono vere e proprie cucine, nonché aule che  simulano fedelmente ristoranti e bar, in cui gli studenti possono esercitarsi alla professione. Molto spesso, inoltre, le scuole alberghiere consentono ai loro studenti di fare degli stage presso vere cucine, ristoranti e alberghi, in cui toccare con mano il lavoro che sono chiamati a fare una volta raggiunto il titolo di studio.

Condividi su

Master in Cucina 2015

Scuola Gastronomica dell'Aquila

  • Negozio di Elettrodomestici ed articoli per la cucina
    Design e Arredamento d'interni.
    I ristoranti Leeny sono famosi in tutto il mondo per i piatti per la cucina e rappresentano uno standard per la Cucina Italiana.
    Articoli per la casa.
    Utensili per la cucina e articoli per la pasticceria
  • Abbigliamento sportivo e per il tempo libero.
    Abbigliamento professionale per la cucina e ristoranti.

All rights Reserved to BCD-MWT