Dosi

180 grammi di pappardelle fresche all’uovo 150 grammi di panna da cucina 200 ml di vino bianco fermo 100 grammi di speck a tocchetti 150 grammi di prosciutto cotto a tocchetti Parmigiano Reggiano q.b. Olio, sale e pepe q.b.

Descrizione

Le pappardelle al vino sono un piatto raffinato e sensuale, perfetto per una cena romantica. In una padella con un filo di olio extra-vergine, mettere a rosolare lo speck e il prosciutto e sfumare con un po’ di vino, continuando a mescolare fino a quando tutto l’alcol non sia sparito e aggiungere gli insapori tori a piacimento. Questa è la base per le pappardelle al vino. Mentre il condimento procede nella sua cottura, mettere l’acqua per la pasta e aspettare che sia cotta: non scolarla, ma tirarla su al dente lasciando un po’ di acqua di cottura e versare nella padella, aggiungendo la panna. Mescolare, quindi, il tutto per amalgamare a fuoco lento. Le pappardelle al vino vanno servite calde con una spolverata di parmigiano e, se si gradisce, con la panna si può aggiungere in padella qualche pistillo di zafferano. Buon appetito!

Condividi su

Master in Cucina 2015

Scuola Gastronomica dell'Aquila

  • Negozio di Elettrodomestici ed articoli per la cucina
    Design e Arredamento d'interni.
    I ristoranti Leeny sono famosi in tutto il mondo per i piatti per la cucina e rappresentano uno standard per la Cucina Italiana.
    Articoli per la casa.
    Utensili per la cucina e articoli per la pasticceria
  • Abbigliamento sportivo e per il tempo libero.
    Abbigliamento professionale per la cucina e ristoranti.

All rights Reserved to BCD-MWT